THE KNIGHTS

Forum di Esoterismo,Religioni,Civiltà Antiche,Psicologia,Parapsicologia,Cultura sui Cavalieri della Tavola Rotonda
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:23 pm

Da un un post iniziato da Sidra sul forum Tavola rotonda.eu.
http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?showtopic=2894
Benedetto XVI° un illuminato di Baviera:

Benedetto XVI°: un Illuminato di Baviera?
Marcello Pamio - 12 gennaio 2007

Ho ricevuto dall’amico Ettore, delle interessanti immagini di Papa Benedetto XVI°. Interessanti non per il soggetto rappresentato, ma per i particolari simbolici che si possono cogliere.
Sulla stola papale (quella specie di sciarpa) che ricopre le spalle appaiono per esempio delle croci a bracci uguali, simbolo di unificazione, tra cielo e terra, spirito e materia, tagliate però trasversalmente da quello che all’apparenza sembra essere una specie di stiletto.
Ad una osservazione più attenta invece, quello che sembrava uno spadino, è invece essere una fiaccola, la cui torcia ‘accesa’ è rappresentata da una pietra preziosa color giallo paglierino.

Cosa ci fa la torcia sopra la croce?
La torcia illumina il cammino, ed è per questo che viene considerata universalmente come il simbolo di illuminazione vero e proprio.
A proposito di Luce, viene in mente il nesso mitologico-illuminatico tra Lucifero e Prometeo.
Lucifero, l’angelo del male cacciato dal Paradiso dall’Arcangelo Michele, porta la luce della conoscenza, gnosi, agli uomini, ed il suo nome è sinonimo infatti di ‘portatore di luce’, ‘dispensatore di luce’.

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger01.jpg)

Prometeo, figlio di Giove (Zeus) possessore della folgore che illumina, rapisce il fuoco e lo porta anch’esso all’uomo. Anche in questo caso si tratta della luce della gnosi!


A sinistra: Statua di Prometeo, voluta dall'elite, davanti al Rockefeller Center di New York!

Il simbolo che Benedetto XVI° porta con fierezza sopra la stola papale, rappresenta quindi la Luce illuminatica! Questa Luce però taglia, o meglio sovrasta la Croce: simbolo sacro del cristianesimo. La ‘fiaccola’, ‘illumina’ la chiesa. Fin qui, apparentemente, nulla di strano.
Ma se a questo aggiungiamo le origini di Joseph Alois Ratzinger, il quadro che esce è molto intrigante!

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger02.jpg)

Il Papa è nato a Marktl am Inn, diocesi di Passau (Germania), in bassa Baviera, il 16 aprile del 1927 (Sabato Santo). Benedetto XVI° quindi è bavarese.
Se la lingua non è un optional, la fiaccola che illumina e le sue origini bavaresi portano alla logica conseguenza che Papa Ratzinger è, o si considera, un “Illuminato di Baviera”.
Un illuminato doc, visto che anche il nome della città natale: Marktl am Inn, in lingua inglese ricorda stranamente: 'Io sono il Marchio', 'Io sono il contrassegno': I am Marktl! Ovviamente si tratta di una coincidenza...

Gli Illuminati di Baviera sono una setta nata il primo maggio del 1776 proprio in Germania da Adam Weishaupt (inizialmente gesuita), e anche se ufficialmente è stata sciolta per editto nel 1784, molti sono gli autori che attestano la sua influenza nel mondo della politica e dell’economia, continuando per secoli, in maniera sotterranea, fino ai nostri giorni.
Ma se anche non appartengono agli Illuminati di Baviera, quelli che oggi lavorano nell’ombra controllando e manovrando le economie del pianeta, sono membri di una elite, composta da logge massoniche apparentate che portano avanti il medesimo obiettivo: controllo mondiale, sotto la luce divina (luciferina). La loro missione è illuminata e tenuta sotto controllo dall’occhio. (Per questo si fanno chiamare Illuminati).
Il simbolo della piramide con l’occhio nel vertice è proprio il simbolo degli Illuminati. Il disegno, assieme all'aquila reale (Great Seal, Grande Sigillo) furono fatti da alcuni massoni nel 1782, e consegnati a Thomas Jefferson il 17 giugno dello stesso anno.

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger03.jpg)

Il 15 settembre 1789, anno della 'Rivoluzione Francese', il Congresso degli Stati Uniti accettò il Gran Sigillo (l'aquila con le 13 stelle che formano l'esagramma o stella a sei punte o Sigillo di Salomone: due triangoli contrapposti e compenetrati), mentre la piramide con l'occhio venne stampata sul dollaro solo nel 1933 per volere del presidente Franklin Delano Roosevelt (massone anch'egli del 32° grado del R.S.A.A., Rito Scozzese Antico e Accettato).
Sempre nel dollaro, sotto la piramide appare la data 1776 in numeri romani, che non indica il 4 luglio 1776, anno dell'Indipendenza, ma l’anno di nascita degli Illuminati di Baviera!).

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger04.jpg)

Dollaro: Piramide con l'occhio formata da 13 livelli di mattoni.
Data MDCCLXXVI = 1776

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger05.jpg)

Great Seal, Grande Sigillo: aquila reale, 13 frecce, 13 stelle, 13 bande nello scudo.
Le stelle in alto formano l'esagramma: Sigillo di Salomone, Stella di David.


La piramide simbolicamente è un triangolo e rappresenta il numero 3, la Trinità, ma anche l’anima. Con il vertice tronco è il simbolo alchemico dell’Aria…
L’occhio divino che dall’alto osserva è l’occhio di Horus, Osiride o Lucifero stesso (per loro il vero e unico portatore di luce…)
Weishaupt stesso definiva la piramide con l'occhio dentro, "The Insinuating Brethren", il cui significato è: "l'occhio gnostico di Lucifero rappresenterebbe la guida di un governo mondiale che avrebbe dominato ogni altro gruppo sulla terra". Una guida molto particolare...

Dal punto di vista simbolico quindi il Papa è un “Illuminato” di “Baviera”; ma il Papa è il monarca assoluto dello Stato del Vaticano e capo supremo della chiesa di Roma.
Sorge spontanea la domanda: gli Illuminati (torcia) oggi controllano la chiesa (croce) cattolica? Espressione simbolica di un "Lucifero", come portatore di luce, che controlla la Chiesa?
In effetti qualche dubbio è più che legittimo. Se infatti sentiamo proprio Giovanni Paolo II, durante il quarantesimo anniversario della "Pacem in terris", dire che "la consapevolezza della necessità di un 'nuovo ordine mondiale' da costruire...". A cosa si riferiva esattamente? Per non parlare di Papa Ratzinger: cosa intendeva quando nell'omelia dell'Epifania ha ripetuto il mantra (detto più volte anche dai personaggi chiave della politica come George Walker Bush, Kofi Annan,ecc.) "dell'esigenza di elaborare un 'nuovo ordine mondiale' politico ed economico"? E soprattutto a quale dio si riferiva quando ha detto: che "un nuovo ordine sociale politico sociale economico non funziona se non c'è un rinnovamento spirituale, se non ritroviamo dio"? Tutti continuano a osannare questo "nuovo ordine", i media lo amplificarlo a dismisura. Che ci stiano preparando all'avvento di un ordine nuovo (che nuovo non è) illuminato dalla "luce divina"? Sicuramente sì! Ma per quanto riguarda il tipo di luce (divina), le cose si complicano non poco, osservando le foto qui sotto, dove si vede una stranissima sedia usata proprio da Giovanni Paolo Giovanni II.

(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger06.jpg)
(IMG:http://www.croponline.org/images/ratzinger07.jpg)

La fessura verticale che divide in due la parte alta di una specie di trono, sembra rappresentare una croce rovesciata: simbolo usato spesso e volentieri da satanisti e occultisti.
E' risaputo infatti nel mondo esoterico che una delle metodologie del satanismo è proprio quella di rovesciare i simboli cristiani, dandogli così una connotazione negativa: croce cristiana (la croce gammata, detta svastica, del nazismo è stata volutamente rovesciata rispetto al simbolo solare millennario), preghiere come il padrenostro e l'avemaria vengono lette e/o registrate al contrario da gruppi rock, località usate per rituali (vedi Cogne che si trova vicino a Gran Paradiso...), ecc. Per quanto riguarda proprio i backmasking (messaggi rovesciati registrati all'interno di canzoni), lo stesso capo del satanismo moderno, Aleister Crowley, adorato e osannato proprio da moltissime star della musica, affermava che la lettura al contrario di preghiere cristiane per esempio, (possibilmente per TRE volte consecutivamente), è una delle forme più potenti di evocazione....maligna!


fonte:
Links:
http://www.disinformazione.it/papa_illuminato_di_baviera.htm

_________________

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:27 pm

Vediamo le risposte date all'interessante argomento da parte degli utenti che hanno trovato interessante l'argomento:
QUOTE
Sempre nel dollaro, sotto la piramide appare la data 1776 in numeri romani, che non indica il 4 luglio 1776, anno dell'Indipendenza, ma l’anno di nascita degli Illuminati di Baviera!

Alexeievic scrive
e questo chi lo ha detto? IN base a cosa??

E' come dire che il 1945 sulla carta d'identità di mio padre, non è l'anno di nascita ma l'anno dello sgancio della bomba atomica.. insomma... capisco la passione per la dietrologia... pero'...

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23321
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:31 pm

QUOTE(alexeievic @ 04/09/2008 - 19:49)
e questo chi lo ha detto? IN base a cosa??

E' come dire che il 1945 sulla carta d'identità di mio padre, non è l'anno di nascita ma l'anno dello sgancio della bomba atomica.. insomma... capisco la passione per la dietrologia... pero'...


Come direbbe il pennuto "nulla è casualità".
Evidente non sarebbe troppo anomalo associare il 04/07/1776 come data comune sia per l' "Illuminatenorden" che per la nascita degli States, non dimentichiamo che sia la prima fondazione, che gli esponenti all'apice della stipula degli States, hanno come radice di essere società segrete di matrice occulta.
La Illuminatenorden, nasce come alternativa riscoperta della massoneria, mantenendo però i principi basici di gerarchia, segretezza ed iniziazione, allo stesso modo i padri fondatori ( Founding Fathers), ossia i 33 delegati del secondo congresso continentale, erano esponenti della massoneria, e ancora oggi, come si vede dai vari video di youtube postati a raffica anche qui, i vertici fanno chiaro sbandieramento di appartenenza a tale ordine, quindi non c'è nulla di cui meravigliarsi, e nemmeno niente di increscioso in ciò che ha riportato Sidra, visto che forse non tutti sanno che gli eventi di stampo massonico indicano un disegno preciso con una decadenza e non coincidenza ...ebbene si che coincida la data di nascita con lo sgancio della bomba di Hiroshima è pura casualità, mentre per l'espansione e la catalogazione, non esiste coincidenza, inpratica in America e in Baviera si stava radicando volutamente e contemporaneamente la massoneria, per la serie i poli opposti (intesi come localizzazione geografica) creano energia e in concomitanza permettono il movimento e l'espansione...
Sephira

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23331
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:34 pm

QUOTE(Sephira @ 04/09/2008 - 22:19)
Come direbbe il pennuto "nulla è casualità".
Evidente non sarebbe troppo anomalo associare il 04/07/1776 come data comune sia per l' "Illuminatenorden" che per la nascita degli States, non dimentichiamo che sia la prima fondazione, che gli esponenti all'apice della stipula degli States, hanno come radice di essere società segrete di matrice occulta.
La Illuminatenorden, nasce come alternativa riscoperta della massoneria, mantenendo però i principi basici di gerarchia, segretezza ed iniziazione, allo stesso modo i padri fondatori ( Founding Fathers), ossia i 33 delegati del secondo congresso continentale, erano esponenti della massoneria, e ancora oggi, come si vede dai vari video di youtube postati a raffica anche qui, i vertici fanno chiaro sbandieramento di appartenenza a tale ordine, quindi non c'è nulla di cui meravigliarsi, e nemmeno niente di increscioso in ciò che ha riportato Sidra, visto che forse non tutti sanno che gli eventi di stampo massonico indicano un disegno preciso con una decadenza e non coincidenza per nulla casuale...ebbene si che coincida la data di nascita con lo sgancio di coincidenza della bomba di Hiroshima è pura casualità, mentre per l'espansione e la catalogazione, non esiste coincidenza, inpratica in America e in Baviera si stava radicando volutamente e contemporaneamente la massoneria, per la serie i poli opposti (intesi come localizzazione geografica) creano energia e in concomitanza permettono il movimento e l'espansione... (IMG:style_emoticons/default/whistling.gif)
Sephira

Da Alexeievic
ma che dire.... punti di vista.. tutte le certezze che tu vedi, a me sembrano piu' congetture dietrologiche..
Se io fondassi uno STATO e poi una moneta, in quella moneta metterei l'anno di nascita dello stato.. è ovvio... poi se vogliamo dire che è stata messa li' perchè è la data degli illuminati o altre cose del genere.. ben venga.... ognuno è libero di pensare cio' che crede... volevo solo p untualizzare il mio punto (sigh:Smile di vista.. ovvero.. 99% di congetture..

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23332
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:37 pm

Quote Alexeievic
Vedi alex, mi dispiace dirtelo, la la moneta rappresenta il dominio della congrega e quindi il potere che si diffonde anche gli imperatori romani avevano il loro volto, o simbolo sulle monete, anche la grande casa di asburgo aveva i tallari con incisi i volti degli imperatori, è una tradizione antica come il mondo, e fa parte del disegno del potere, di cui la massoneria segue bene antichi decaloghi...ovvero con questo "gesto" si parte alla globalizzazione silenziosa...
Non ti nego che la massoneria, vera e non quella inventata per pour parler, è una cosa che mi interessa molto, visto che sono in stretto contatto con veri adepti, per tanto non parlo tanto per dire, visto che le ipotesi non fanno parte della massoneria, ma è un vero studio rigoroso e preciso, un rituale eseguito in ogni piccolo particolare maniacale, in cui non è permesso sbagliare una virgola, per tanto non possono eistere puntualizzazioni o pensieri in base al "io penso che", ciò che scritto è scritto e per tale va eseguito come un copione.
Sephira

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23335
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:40 pm

QUOTE(Sephira @ 04/09/2008 - 22:37)
Vedi alex, mi dispiace dirtelo, la la moneta rappresenta il dominio della congrega e quindi il potere che si diffonde anche gli imperatori romani avevano il loro volto, o simbolo sulle monete, anche la grande casa di asburgo aveva i tallari con incisi i volti degli imperatori, è una tradizione antica come il mondo, e fa parte del disegno del potere, di cui la massoneria segue bene antichi decaloghi...ovvero con questo "gesto" si parte alla globalizzazione silenziosa...
Non ti nego che la massoneria, vera e non quella inventata per pour parler, è una cosa che mi interessa molto, visto che sono in stretto contatto con veri adepti, per tanto non parlo tanto per dire, visto che le ipotesi non fanno parte della massoneria, ma è un vero studio rigoroso e preciso, un rituale eseguito in ogni piccolo particolare maniacale, in cui non è permesso sbagliare una virgola, per tanto non possono eistere puntualizzazioni o pensieri in base al "io penso che", ciò che scritto è scritto e per tale va eseguito come un copione.

Alexeievic scrive:
conosco la massoneria piu' di quanto tu possa credere.. e quando gli antichi romani stampavano i volti sulle monete, la massoneria ancora non c'era......

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23336
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:42 pm

QUOTE(alexeievic @ 04/09/2008 - 22:40)
conosco la massoneria piu' di quanto tu possa credere.. e quando gli antichi romani stampavano i volti sulle monete, la massoneria ancora non c'era......


Sephira scrive:
Infatti io parlavo di potere gerarchico e di espansione di questo, attenzione, non di massoneria, ti stavo semplicemente spiegando che il simbolo inciso sulla moneta rappresenta la globalizazione di chi sta al dominio, e da qui un concetto che ha assimilato la massoneria, come vedi il discorso non fa cilecca, ma è molto lineare, visto che la massoneria si basa su usanze e riti che volgono al concetto di potere sul mondo, per la serie il mondo ai propri piedi!
Non metto in dubbio la tua conoscenza in merito, ma rimane pur sempre teorica, in quanto non la eserciti, e qui mi sembra cmq si stia troppo criticando la massoneria quale mezzo oscuro di dominio, postando le cose più assurde, infatti credo che chi davvero la conosca dovrebbe sopprimere certe idee, e creare un discorso che parta dalle basi, e non tanto dal gossip internet...scusa se lo sottolineo, niente verso di te ( spero che tu l'abbia inteso), ma mi sembra ridicolo sentire che fare le corna rappresenta un gesto massonico, a dire il vero chi l'ha sentito è scattato in una fragorosa risata, in quanto a differenza di ciò che si pensa, il gesto di riconoscimento massonico è ben altro, e non è nemmeno il simbolo degli scaout, è un saluto che si fa in concrega non d'avanti ai paparazzi di turno.
Indi se si vuole parlare di massoneria nel senso serio, iniziando dalle basiliarità, come ha fatto Sidra, io ci sto, ma per altro mi dispiace faccio le corna anche io!!!

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23337
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:45 pm

QUOTE(Sephira @ 04/09/2008 - 22:49)
Infatti io parlavo di potere gerarchico e di espansione di questo, attenzione, non di massoneria, ti stavo semplicemente spiegando che il simbolo inciso sulla moneta rappresenta la globalizazione di chi sta al dominio, e da qui un concetto che ha assimilato la massoneria, come vedi il discorso non fa cilecca, ma è molto lineare, visto che la massoneria si basa su usanze e riti che volgono al concetto di potere sul mondo, per la serie il mondo ai propri piedi!
Non metto in dubbio la tua conoscenza in merito, ma rimane pur sempre teorica, in quanto non la eserciti, e qui mi sembra cmq si stia troppo criticando la massoneria quale mezzo oscuro di dominio, postando le cose più assurde, infatti credo che chi davvero la conosca dovrebbe sopprimere certe idee, e creare un discorso che parta dalle basi, e non tanto dal gossip internet...scusa se lo sottolineo, niente verso di te ( spero che tu l'abbia inteso), ma mi sembra ridicolo sentire che fare le corna rappresenta un gesto massonico, a dire il vero chi l'ha sentito è scattato in una fragorosa risata, in quanto a differenza di ciò che si pensa, il gesto di riconoscimento massonico è ben altro, e non è nemmeno il simbolo degli scaout, è un saluto che si fa in concrega non d'avanti ai paparazzi di turno.
Indi se si vuole parlare di massoneria nel senso serio, iniziando dalle basiliarità, come ha fatto Sidra, io ci sto, ma per altro mi dispiace faccio le corna anche io!!!


Anna scrive:
E' sempre meglio far ridere che piangere!

Strano che in certi momenti magici si preferisca il forum ad "altro",evidentemente accade quando si è a corto di argomenti "pertinenti" alla situazione.

Cara Sephira io sono una persona DIRETTA e non scrivo critiche sotto metafora attaccando un moderatore perchè amico di chi mi sta sulle scatole per una ragione che ignoro e della quale francamente me ne infischio,al massimo mi dispiace vista l'amicizia che inizialmente mi avevi dichiarato.
Sottolineo che il moderatore Alex è di una obiettività e lealtà ESEMPLARE e che non farebbe preferenze per questioni di amicizia,tant'è che in alcune cose dissentiamo(come succede anche con Yaso)ma MAI ci critichiamo ed in maniera subdola(sotto metafora).
Se avevi qualcosa da dire "forse" sarebbe stato più opportuno farlo nella giusta sede,ovvero nel thread in questione non in un altro.
Parlare degli assenti non mi pare corretto,poi fai tu...

Per quanto riguarda la MASSONERIA tu hai diritto di pensarla come vuoi esattamrente come ne ho facoltà io,solo non mi definirei un'esperta solo perchè chi ti è vicino è massone,nè m'illuderei di essere un'adepta e di essere in possesso di tutte le conoscenze relative.
Tant'è che se approfondissi sapresti che ogni Loggia ha una sua simbologia di riconoscimento e che i simboli di riconoscimento cambiano già tra apprendista compagno e maestro seppure facenti parte della stessa loggia.

Nella fattispecie le corna sono il simbolo di riconoscimento della loggia Skull & Bones che ha come stemma il teschio con le tibie che io conosco e che tu puoi conoscere andando a :http://www.disinformazione.it/skullandbones.htm

Lo stesso simbolo può avere diverse interpretazioni:nel caso del teschio e delle tibie esse rappresentano uomo e donna,l'uno rivolto all'altra con la testa verso il pube,il punto d'innesto ,l'orgasmo,equivale allo 0(più esattamentelo 0,5)ed è l'annullamento delle opposizioni,pertanto quello che fu un simbolo adottato anche dal Nazismo piuttosto che un simbolo di morte è da interpretarsi come un segno esoterico di vita.
Ci sarebbe molto altro da dire,ma non è questa la sede giusta.

Conosco bene anche i segni di riconoscimento che distinguono maestro,compagno ed apprendista,ma,per ovvie ragioni,non le spiego qui.

Se invece di ridere tanto avessi approfondito sapresti che non è il potere sul mondo il fine che promulga la massoneria,ma il miglioramento dell'umanità per cui i massoni sono come fiaccole che si diffondono nel mondo portando la luce.

Evidentemente chi ti ha istruito sulla Massoneria lo ha fatto MALE e secondo una visione di POTERE c.v.d.

Sapresti che esiste una massoneria TEORICA fatta di brava gente che crede in quei valori e li applica ed una fetta di lestofanti che tirano l'acqua al loro mulino e che mai lo ammetterebbero,ovvio!
Tra questi quelli,appunto,che sostengono che il fine della Massoneria è il potere sul mondo.

Pertanto prima di sparare a zero fatti una cultura migliore allargando il tuo campo d'indagine e scoprirai che ovunque è presente il bianco ed il nero.
Comunque felice di averti fatto ridere,davvero!

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23345
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:47 pm

QUOTE(alexeievic @ 04/09/2008 - 22:40)
conosco la massoneria piu' di quanto tu possa credere.. e quando gli antichi romani stampavano i volti sulle monete, la massoneria ancora non c'era......


Anna scrive:
Infatti caro Alex,a lume di memoria la prima moneta che sostituì il baratto fu il bisante d'oro,ma potrei sbagliarmi...
Che fosse invece il volto di un V.M.???

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23346
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:51 pm

QUOTE(Anna @ 05/09/2008 - 16:45)
E' sempre meglio far ridere che piangere!
Strano che in certi momenti magici si preferisca il forum ad "altro",evidentemente accade quando si è a corto di argomenti "pertinenti" alla situazione.
Cara Sephira io sono una persona DIRETTA e non scrivo critiche sotto metafora attaccando un moderatore perchè amico di chi mi sta sulle scatole per una ragione che ignoro e della quale francamente me ne infischio,al massimo mi dispiace vista l'amicizia che inizialmente mi avevi dichiarato.
Sottolineo che il moderatore Alex è di una obiettività e lealtà ESEMPLARE e che non farebbe preferenze per questioni di amicizia,tant'è che in alcune cose dissentiamo(come succede anche con Yaso)ma MAI ci critichiamo ed in maniera subdola(sotto metafora).
Se avevi qualcosa da dire "forse" sarebbe stato più opportuno farlo nella giusta sede,ovvero nel thread in questione non in un altro.
Parlare degli assenti non mi pare corretto,poi fai tu...
Per quanto riguarda la MASSONERIA tu hai diritto di pensarla come vuoi esattamrente come ne ho facoltà io,solo non mi definirei un'esperta solo perchè chi ti è vicino è massone,nè m'illuderei di essere un'adepta e di essere in possesso di tutte le conoscenze relative.Tant'è che se approfondissi sapresti che ogni Loggia ha una sua simbologia di riconoscimento e che i simboli di riconoscimento cambiano già tra apprendista compagno e maestro seppure facenti parte della stessa loggia.Nella fattispecie le corna sono il simbolo di riconoscimento della loggia Skull & Bones che ha come stemma il teschio con le tibie che io conosco e che tu puoi conoscere andando :http://www.disinformazione.it/skullandbones.htm
Lo stesso simbolo può avere diverse interpretazioni:nel caso del teschio e delle tibie esse rappresentano uomo e donna,l'uno rivolto all'altra con la testa verso il pube,il punto d'innesto ,l'orgasmo,equivale allo 0(più esattamentelo 0,5)ed è l'annullamento delle opposizioni,pertanto quello che fu un simbolo adottato anche dal Nazismo piuttosto che un simbolo di morte è da interpretarsi come un segno esoterico di vita.
Ci sarebbe molto altro da dire,ma non è questa la sede giusta.
Conosco bene anche i segni di riconoscimento che distinguono maestro,compagno ed apprendista,ma,per ovvie ragioni,non le spiego qui.
Se invece di ridere tanto avessi approfondito sapresti che non è il potere sul mondo il fine che promulga la massoneria,ma il miglioramento dell'umanità per cui i massoni sono come fiaccole che si diffondono nel mondo portando la luce.
Evidentemente chi ti ha istruito sulla Massoneria lo ha fatto MALE e secondo una visione di POTERE c.v.d.
Sapresti che esiste una massoneria TEORICA fatta di brava gente che crede in quei valori e li applica ed una fetta di lestofanti che tirano l'acqua al loro mulino e che mai lo ammetterebbero,ovvio!
Tra questi quelli,appunto,che sostengono che il fine della Massoneria è il potere sul mondo.
Pertanto prima di sparare a zero fatti una cultura migliore allargando il tuo campo d'indagine e scoprirai che ovunque è presente il bianco ed il nero.
Comunque felice di averti fatto ridere,davvero!


Sephira scrive:Ovviamente a questo punto letto ciò non mi resta davvero che ridere!!!
Per quanto concerne come inpiego il mio tempo questo non ti deve riguardare e ne tantomeno sei nella posizione di poterlo sottolineare, che io voglia scrivere sul forum sono scelte mie e allo stesso modo tu hai libero arbitrio di non volerle leggere, ritengo che il sottolineare il mio essere "subdola" sia fuori luogo e "prettamente" non inerente allo stile di tavola; in qunato io di SUBDOLO ho ben poco visto che la mia direttezza si sposa con "l'ignorare".In quanto le cose io non le dico NE per metafora NE alle spalle. Chi ha orecchie per intendere, intenda.

Per quanto riguarda Alex, che non ho mai giudicato Ne come persona Ne come moderatore per il semplice motivo che non ho mai avuto l'opportunità di conoscerlo, volevo farti presente che e abbastanza Grande e Maturo per poter sostenere una discussione con me medesima, in quanto e io non ho nullacontro di lui e lo scrivo, a me NUN ME' PO' FREGA' DE MENO delle sue amicizie, in quanto io sono amchevole con tutti, quindi se stai cercando di creare un nuovo mostro dello stampo delle tue conoscenze di SA, evitalo perche ti ricordo che questo forum e stato creato da THALES quindi ti chiedo di avere rispetto almeno per lui e non provarci con me.

Che io sia un'adepta e delle mie facoltà non sono affari che ti riguardano perche io non le vado sbandierare, delle mie conoscenze ti prego di non metter lingua coem io non giudico le tue fonti di riferimento. Per quanto DISINFORMAZIONE il nome gia parla da sè!!!
Per quanto riguarda i saluti evidentemente e ovvio che tu stai parlando della loggia del leopardo di Happy Day's. visto che il tuo astio non so da cosa deriva.Ti prego di votarti allo spirito santo e cheidergli:" e giusto?!" di lui e già la sentenza.
Ti ricordo che io vivo la fratellanza come dovere e con sentimento e non come utilità del momento.

Detto questo che e semplicemente una risposta che per la seconda volta do al DON CHICOCTE di turno che vuole combattere contro un mulino a vento, chiedo all'ADMIN di camcellare questi due post, sopratutto quello che ha generato questa MIA risposta, in quanto io sono libera di discorrere come meglio credo, non avendo offeso nessuno ma sentendomi inutilmente per la seconda volta ATTACATA senza aver voluto polemizare su nessuno.

PER THALES
Nel caso in qui leggessi ti prego questa volta di evitare di incitarmi a scrivere sul tuo forum, in quanto la moderazione la devono assumere nel comportamento anche altre persone indi prego di sospendere il mio account visto che non sono desiderata.

Saluti Sephira.

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23358
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:53 pm

Alexeievic scrive:
Solo per precisare che non vengono cancellati messaggi già scritti.. cio' per non stravolgere le discussioni e far perdere di senso quelli che seguono... quindi consiglierei, semmai e se il problema esiste, ai gentilissimi utenti di contare sino a 150 prima di scrivere..

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23361
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:54 pm

Sidra scrive:
In primis dico che Anche per me sarà l'ultimo Post questo solo per confermare che come tutti, anche io ho un dirito di esprimere cio che e il mio pensiero su Tavola, mi dispiace vedere che da un MIO post si siano creati tutti questi problme, ma come tutti ho messo una cosa di dominio pubblico.

Ma quando il domio e di un singolo su una cosa di comune piacere, a questo punto come in altri posti anche iol ascio questo forum.Mi dispiace e molto ma da cio ceh vedo i miei post non vengono letti e ne commentati, e allora scrivo solo per il mio piacere e capita che cose che metto vengano avolte anche considerato in malo modo.
Io come tutt iriporto solo cio che e la conoscenza comune anche se non sono di mio principale piacere considerarli, ma lo faccio perche credo che conoscere i due lati di una medaglia sia lecito e logico, come vedete tutti.

Quindi chiedo scusa a tutti se con le mie parole ho recato problemi.

Sidra

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23367
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:57 pm

QUOTE(alexeievic @ 05/09/2008 - 22:29)
Solo per precisare che non vengono cancellati messaggi già scritti.. cio' per non stravolgere le discussioni e far perdere di senso quelli che seguono... quindi consiglierei, semmai e se il problema esiste, ai gentilissimi utenti di contare sino a 150 prima di scrivere..



Anna scrive:
Ho contato sino a 300, va bene? (IMG:style_emoticons/default/biggrin.gif)
Risus abundat in hore stultorum....

Cara Sephira non ho mai detto che non sei desiderata,anzi...ma non puoi pretendere che ,dopo così numerosi attacchi dove,al culmine,ha detto chiaramente che ti sei fatta delle grasse risate alla faccia mia,una risposta dovevo pur dartela non fosse altro che per farti intendere che se non avevo scritto prima non era altro che per il fatto che,nonostante tutto,ti consideravo ancora amica.
In più non sono stata io a criticare le tue posizioni,ma tu:se rileggi con calma si evince chiaramente.
Dimmi dove avrei contestato le tue se non in questa UNICA risposta.
E' chiaro che di quel che fai non è affar mio,ma sei stata tu a citare la persona con la quale hai riso delle mie affermazioni,io ho spiegato che non erano campate in aria,ma ben precise con riferimenti e link.
In quanto ai consigli circa il mio dovermi mettere davanti allo Spirito Santo,sei proprio certa di poterli dare tu?
E comunque questa era ed è una cosa davvero privata nella quale non avevi il diritto d'inserirti,ho sbagliato io a parlarne.
Purtroppo ho il difetto di essere troppo sincera ed anche con le persone sbagliate.
Se ti senti attaccata è perchè attacchi,io sono tranquilla,ti ho solo risposto.
Non ho parlato di saluti,ma di SIMBOLI DI RICONOSCIMENTO,un tantino diversi e non ho astio verso nessuno.
Sei tu ad aver detto "qui si deve smettere..." allora dico :chi sei per dover decidere cosa è lecito dire e cosa no?
Dici che sei libera di dire quel che ti pare però vorresti imbavagliare gli altri se dicono cose che non ti piacciono.
Davvero non capisco...
Dopo quello che hai scritto al mio indirizzo ,visto che non ti avevo fatto nulla di male, non so neppure che intendi col nome fratellanza...

Quanto alle fonti...beh credo che non c'è nulla di peggio di un massone induista,si crede due volte dio.

Mi scuso per il fuori tema e giuro che termino qui.

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23368
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 8:59 pm

yasodanandana scrive:

questo forum ha fatto, sta facendo e fara' tanto del bene.. vi prego di non arrivare a contrasti irrimediabili. Siamo tutti realmente fratelli, una differenza di opinione su faccende che io, sbagliero', ma giudico marginali, non dovrebbe farci arrivare a rompere il nostro sodalizio...

prego tutti

con tutto il mio cuore..

di desistere dal proposito di andarsene e di non partecipare piu'..

mi scuso se non facendo bene il mio dovere di moderatore ho lasciato che questo succedesse..

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23369
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:02 pm

QUOTE(Sidra @ 05/09/2008 - 23:00)
In primis dico che Anche per me sarà l'ultimo Post questo solo per confermare che come tutti, anche io ho un dirito di esprimere cio che e il mio pensiero su Tavola, mi dispiace vedere che da un MIO post si siano creati tutti questi problme, ma come tutti ho messo una cosa di dominio pubblico.
Ma quando il domio e di un singolo su una cosa di comune piacere, a questo punto come in altri posti anche iol ascio questo forum.Mi dispiace e molto ma da cio ceh vedo i miei post non vengono letti e ne commentati, e allora scrivo solo per il mio piacere e capita che cose che metto vengano avolte anche considerato in malo modo.
Io come tutt iriporto solo cio che e la conoscenza comune anche se non sono di mio principale piacere considerarli, ma lo faccio perche credo che conoscere i due lati di una medaglia sia lecito e logico, come vedete tutti.
Quindi chiedo scusa a tutti se con le mie parole ho recato problemi.
Sidra


Anna scrive:
Sidra io i tuoi post ,sulle pietre in particolare, li ho sempre letti con interesse e non credo che abbia causato problemi.
Come giustamente dici ognuno ha il diritto di scrivere ciò che crede,è giusto pure dire che ci sono due facce in una medaglia.
Non è giusto invece, secondo me criticare gli altri,dando a questi quasi del demente dicendo che tizio o caio s'è fatto delle risate,il che,per inciso,non ce ne può fregare di meno.
Mi spiace se lasci,perchè ti ho indicato io questo forum e ti vedevo con piacere ben inserita.
Pensaci....

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23370
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:04 pm

QUOTE(yasodanandana @ 05/09/2008 - 23:12)
questo forum ha fatto, sta facendo e fara' tanto del bene.. vi prego di non arrivare a contrasti irrimediabili. Siamo tutti realmente fratelli, una differenza di opinione su faccende che io, sbagliero', ma giudico marginali, non dovrebbe farci arrivare a rompere il nostro sodalizio...
prego tutti
con tutto il mio cuore..
di desistere dal proposito di andarsene e di non partecipare piu'..
mi scuso se non facendo bene il mio dovere di moderatore ho lasciato che questo succedesse..


Anna scrive:
Io ,se non mi cacciate ,non me ne vado (IMG:style_emoticons/default/rolleyes.gif)
Specifico che non ce l'ho con nessuno,ma se uno le risposte se le cerca prima o poi le ha. (IMG:style_emoticons/default/thumbsup.gif)

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23371
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:06 pm

QUOTE(yasodanandana @ 05/09/2008 - 23:12)
questo forum ha fatto, sta facendo e fara' tanto del bene.. vi prego di non arrivare a contrasti irrimediabili. Siamo tutti realmente fratelli, una differenza di opinione su faccende che io, sbagliero', ma giudico marginali, non dovrebbe farci arrivare a rompere il nostro sodalizio...
prego tutti
con tutto il mio cuore..
di desistere dal proposito di andarsene e di non partecipare piu'..
mi scuso se non facendo bene il mio dovere di moderatore ho lasciato che questo succedesse..


Osmosi scrive:
Caro yaso tu ed alex siete dei moderatori ineccepibili, per questo non sentirti in colpa per l'accaduto e come dici sempre: Diamoci da fare......

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23379
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:07 pm

Alexeievic scrive:
una delle ultime cose di cui necessita questo forum è un mio intervento su questa discussione.. ma lo faccio lo stesso.. solo per invitare gli utenti sidra e sephira a non abbandonare il forum.

Ognuno dà un contributo che rimane qui e viene e puo' essere letto in qualsiasi momento, anche molto postumo.. quindi ogni vostro intervento, sia che venga commentato o meno, è un mattone che va a costruire questo forum.
Grazie.

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23382
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:10 pm

Strano che in certi momenti magici si preferisca il forum ad "altro",evidentemente accade quando si è a corto di argomenti "pertinenti" alla situazione.

Sephira scrive:
Visto che non si corregge il topic, e chi invece genere la discussione si è solo nascosto dietro un dito, volendo a forza la ragione gliela cedo vo.entieri.
Anna cara, il tuo attacco viene ovviamente dalla lettura del mio blog, e questo è ciò che riporti, le mie vicende parsonali, non ti riguardano, vedi le tue piuttosto riguardando forse set dipinti ad hoc stile beautiful, una persona educata, elevata chiede scusa...ti prego di non nominare più i mie eventi personali, e non metterti il cerone in faccia si capisce subito la pasta.
In quanto non ricevo scuse, e non ne ho mai ricevute, io rimango sulla mia posizione la santità non appartiene di certo agli strilloni di turno, per tanto ti informo che sei già stata eliminata dalla mia lista utenti msn, e quindi da oggi ti sarà evitato l'accesso al mio blog, che devono leggere solo persone che ci tengono a me senza doppi fini.
Terzo non mettere i cartelli, perchè la b parla e anche molto...indi.
Adieux.

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23383
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:12 pm

QUOTE(Sephira @ 06/09/2008 - 10:19)
Strano che in certi momenti magici si preferisca il forum ad "altro",evidentemente accade quando si è a corto di argomenti "pertinenti" alla situazione.

Visto che non si corregge il topic, e chi invece genere la discussione si è solo nascosto dietro un dito, volendo a forza la ragione gliela cedo vo.entieri.
Anna cara, il tuo attacco viene ovviamente dalla lettura del mio blog, e questo è ciò che riporti, le mie vicende parsonali, non ti riguardano, vedi le tue piuttosto riguardando forse set dipinti ad hoc stile beautiful, una persona educata, elevata chiede scusa...ti prego di non nominare più i mie eventi personali, e non metterti il cerone in faccia si capisce subito la pasta.
In quanto non ricevo scuse, e non ne ho mai ricevute, io rimango sulla mia posizione la santità non appartiene di certo agli strilloni di turno, per tanto ti informo che sei già stata eliminata dalla mia lista utenti msn, e quindi da oggi ti sarà evitato l'accesso al mio blog, che devono leggere solo persone che ci tengono a me senza doppi fini.
Terzo non mettere i cartelli, perchè la b parla e anche molto...indi.
Adieux.


Anna scrive:
Ok Sephira visto che persisti nonostante avessi deciso di non rispondere più perchè dichiaravo chiusa la questione,farò un'eccezione:

1)che tu avessi un blog lo ignoravo e ,quand'anche lo avessi saputo ti assicuro che non ci sarei entrata(puoi verificare dalle visite se ci sono mai entrata o meno e se sei sincera noterai che non esisto tra l'elenco dei visitatori del tuo blog e lo ammetterai.)

Quindi hai detto un'altra calunnia.
Ti parrà strano,ma la gente non ruota intorno al tuo universo,quindi:che me fregava del tuo blog???
Poi secondi fini de che?Ma credi davvero di essere così importante?
Mah!

2)il mio riferimento è naturale visto che tu hai parlato di un tizio che ha visto,ha riso ecc.(non lo metto a caratteri cubitali come hai fatto tu perchè basta leggere il tuo post e si trova,qui non siamo ciechi!),pertanto ho scritto che invece di parlare della sottoscritta(visto che io non parlo di voi)potevate pensare ad altro.
Embè?Che c'è da chiedere scusa?Prima offendi e poi pretendi le scuse?
Davvero ri-di-co-lo!
Quindi chi ha tirato in ballo l'argomento di una terza persona che ha visto il mio thread ed è scoppiato in una sonora risata,TUE TESTUALI PAROLE sei ancora TU e non io che mi sono limitata semplicemente a rispondere e dopo molte provocazioni che ho deliberatamente ignorato in un primo momento.

3)non vedo di cosa chiederti scusa visto che l'insultante in questo forum sei sempre e solo TU,ti ricordo che contro Eureka scrivesti che era un cane che minzionava,parole troppo forti per chiunque,il tutto motivato dalla tua antipatia personale nei suoi confronti.
Ecco lì forse avresti dovuto chiedere scusa e non una volta.
Ma,come al solito,credi che tu possa dire quel che ti pare e poi pretendi le scuse dagli altri.
In virtù di quale privilegio,di grazia?

4)lo stesso tipo di trattamento di Eureka lo volevi riservare a me,ma ti ha detto male:rassegnati!

5)L' ineducata sei tu per le offese che hai reiterato a più riprese canzonando gli scritti altrui,nella fattispecie "i miei",cosa che IO NON HO MAI FATTO in questo forum,quindi non capisco di quali regole parli se tu per prima le trasgredisci ed alla grande

6)io non ho pubblicato le tue cose personali,cosa che hai invece fatto tu per cui sei tu a dover rendere conto allo Spirito Santo semmai e non vedo come ti permetti di dare consigli in questo senso ad altri:guarda la trave che è nel tuo occhio!

7)mettere i cartelli sarà attività tua,io non scendo mai a questi livelli e per quanto riguarda b ecc. non ho capito francamente un tubo nè su chi sia nè che faccia,nè m'interessa capire sta cosa che puzza di pettegolezzo lontano un miglio.

8)hai fatto bene a dirmi che mi hai cancellato dal messenger,(chi se ne frega!)io non lo avevo fatto perchè non ce l'avevo con te,TU INVECE SI E MOLTO E, POICHE' NON TI HO FATTO NULLA DI MALE PERSONALMENTE, DEVO PENSARE CHE L'UNICA MOLLA CHE TI MUOVE E' UNA INFANTILE QUANTO INGIUSTIFICATA GELOSIA.
Intanto non salutavi più e ,come si dice a Napoli, era un segno evidente che avevi o mariuol 'n corp (IMG:style_emoticons/default/whistling.gif)

Per inciso:non ho bisogno di Don Chisciotte per difendermi ,so farlo da sola!E per tua norma e regola in vita mia non mi sono mai nascosta dietro al dito di nessuno nè ,tantomeno,ho chiamato rinforzi per sostenere le mie tesi ed offendere utenti(cugggggini o amici) o ho chiesto scuse .
Dovresti farle tu.
Ma che credi di essere:la principessa sul pisello?
Dall'enorme quantità di errori grammaticali ed ortografici che hai commesso nel tuo precedente post devo dedurre che lì dove non li commetti sei un solenne copia/incolla oppure talmente col sangue agli occhi e la bava da non vedere neppure quel che scrivevi.
Datti una bella calmata e stai tranquilla:a me del tuo blog e di quanto ti concerne non mi sono mai interessata,sei tu che ti sei intrufolata con bugie eclatanti (poi verificate )nelle mie amicizie cercando di mettermi in cattiva luce.
Ma,ricordati,che prima o poi la verità viene a galla ed esiste un mezzo molto celere per comunicare e sapere:IL TELEFONO!
Ecco fossi in te cercherei di capire da dove ti viene tanta cattiveria nei miei confronti,ma ciascuno è libero di fare quel che vuole ed io ho deciso d'ignorare la cattiveria altrui!
Stammi bene!

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23397
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:13 pm

Alexeievic scrive:

dagli illuminati di baviera, ai bisticci personali...

chiudo la discussione, vi prego di chiarire le vostre cose private in privato, via email. IL forum ha altre funzioni..

Grazie.

Discussione chiusa.

http://forum.tavolarotonda.eu/index.php?s=&showtopic=2894&view=findpost&p=23406
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 9:17 pm

Exclamation Arrow Nella discussione sopra riportata, sono stati inseriti nel corpo dei post i link di riferimento ed origine, in quanto discussione registrata su un forum publico (www.tavolarotonda.eu), può essere visualizzata tramite i link, e può essere altresì riportata su altri forum riportando il link di origine stesso.
Non è stata violata nessuna regola, ne tanto meno i testi hanno subito modifiche tramite terzi.

Sephira
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 10:24 pm

Io credo che il litigio sia scaturito da qui:
"Strano che in certi momenti magici si preferisca il forum ad "altro",evidentemente accade quando si è a corto di argomenti "pertinenti" alla situazione".


Se non l'ho fatto su Tavola Rotonda,poichè ' e 'stato chiuso il topic,approfitto dell'occasione,per rispondere qui.
L'argomento aperto da Sidra è interessantissimo. Un argomento chiave per capire cosa sta succedendo nel mondo e sopra le nostre teste:è tutto collegato,anche la crisi mondiale che investe Wall Street.Non è come dicono i giornali e la televisione.Siamo sull'orlo dell'abisso...quello che sta succedendo oggi mi fu predetto da un amico 1 anno fa nel forum Marcopolo,ma tutti lo prendevano per pazzo.Oggi si è verificato puntualmente.
Sta circolando energia negativa e sicuramente anche quello che sta succedendo fra Anna e Sephira non si spiega se non con lo zampino di qualche entità malefica.
Credevo che almeno fra noi sensitivi scorresse una sorta di energia positiva come nei vasi comunicanti,ma mi sono illuso.
Ringrazio Sephira e Sidra per il contributo dato a questo forum.Per il resto la discussione è aperta.Invito Anna a parteciparvi.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 10:49 pm

Alexeievic scrive:

dagli illuminati di baviera, ai bisticci personali...

chiudo la discussione, vi prego di chiarire le vostre cose private in privato, via email. IL forum ha altre funzioni..

Grazie.

Discussione chiusa.

Credo che la discussione non andasse chiusa. Il forum ha anche la funzione di far chiarezza sul perchè di certe situazioni. Cioè:perchè 2 persone come Sephira ed Anna,che prese singolarmente sono in gamba ed intelligenti,nonchè sensitive,arrivano a tanto?
Chi ha iniziato la lite e perchè?
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sidra
Admin
avatar

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 10:59 pm

Grazie Teseo e confermo questa cosa di sensazioni particolari che si stanno amplificando in questo periodoe non dobbiamo sottovalutare cio che succederà in seguito.

Non metto sensazioni eccesive ma mutamenti troppo veloci si stanno facendo sentire e spero che realmente le persone che leggono questo forum non lo prendano come visioni di una pazza ma osservare distaccati e senza mettere dleproprio pensiero, avvotle troppo radicato, e meglio che avolte lascia andare la propria aprte razionale all'inrazionale.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Torrisi Dott. Benedetto
» A DI ALBERELLO BEN ILLUMINATO
» Le nostre foto sportive
» Puglisi Dott. Benedetto
» Matarazzo Prof. Benedetto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
THE KNIGHTS :: THE KNIGHTS FORUM :: Epode-
Andare verso: