THE KNIGHTS

Forum di Esoterismo,Religioni,Civiltà Antiche,Psicologia,Parapsicologia,Cultura sui Cavalieri della Tavola Rotonda
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 11:01 pm

Non credo alle entità maligne, nel senso che difficilmente possono manipolare le mie azioni e le mie parole, sono ben schermata, e detto molto più semplicemente possono solo cercare di attaccarmi dall'esterno, quindi sono semplicemente una persona che parla senza peli sulla lingua, esprimendo la passione per gli argomenti.
La mia sensitività, e i vari doni che possiedo, sono un tesoro, che non sbandiero come le bolle di sapone, in quanto ferirei chi meli ha donati, gettando fango sulla gerarchia a cui appartengo con onore e amore, semplicemente li uso per chi ne ha davvero bisogno, e non solo porgo me stessa nel nome della lealtà, ma a volte questo non viene menzionato anzi al contrario, cmq poco importa.
Allo stesso modo ritengo di essere una persona molto riservata, non amo parlare di me publicamente, specialmente di quello che fa parte della mia vita più intima, ma allo stesso tempo quando è evidente un certo genere di violazione, rispondo frontale, mantenendo sempre la netiquette.
Non sono abituata a essere difesa, e per questo sono ben capace di difendermi da sola, il modo è ignorando,fu la mia ultima parola all'epoca e vale come tale, ma visto che tu chiedi spiegazioni te le sto porgendo.
Teseo apprezzo molto il tuo intervento, che mostra ancora una volta il vero spirito di imparzialità, io non cerco gloria in scaramucce inventate per il gusto di scaramucciare, la gloria la cerco nella vera battaglia che si chiama vita e crescita interiore, per questo so fermarmi e usare il famoso "panta rei"...tutto scorre.
Tornando all'argomento punta posso dire, che la massoneria è una nozione antica, ma i suoi simboli, le sue gerarchie prendono spunto dall'alba della civiltà, le monete con l'effige dei grandi imperatori (es. Cesare, Alessandro Magno, la casata degli Asburgo) sono arrivate fino a noi, e la massoneria ne ha ha assorbito l'uso e il significato, come segno di dominio ed espansione...il simbolo sul dollaro ne è un esempio lampante, visto che cmq il dollaro e gli USA rappresentano il capitalismo finanziario, militare dell'ultimo secolo, non a caso la massoneria non poteva fare altro che avvalersi ed ampliarsi in questo sconfinato paese, dalle innumerevoli risorse geniali, ovviamente gli illuminati di cui Benedetto XVI ne fa ancora parte, hanno influenzato la Skull e drums, di cui la famiglia Bush ne fa parte.
Se ne dicono molte sulla massoneria, molte sono leggende metropolitane, o video di induzione alla rivolta direi anche di massima espressione anisemita, si parla anche che l'apice della massoneria trova le radici nella civiltà ebraica...nulla di più sbagliato in quanto l'ebraismo non segue confraternite, ma già da se come popolo e radice filo/culturale, nasce con un pensiero dominante, che non ambisce e non si basa sulle regole massoniche, ma su un concetto teosofico detto Quaballah.
Allo stesso modo Ernesto Cheguevara, non fu un ebreo esponente della massoneria ma semplicemente, un uomo che si è battuto per l'imposizione dei propri ideali per la propria terra utopica, che fanno radice, in maniera storpiata ai principi del comunismo.
La dittatura non va a braccetto con la massoneria, in quanto la massoneria non si impone sul comune popolo, ma si arricchisce di elementi dotati, di molte cose sconosciute alla mente dei più.
Sephira


Ultima modifica di Sephira il Ven Set 19, 2008 11:38 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 11:15 pm

TESEO ha scritto:
Alexeievic scrive:

dagli illuminati di baviera, ai bisticci personali...

chiudo la discussione, vi prego di chiarire le vostre cose private in privato, via email. IL forum ha altre funzioni..

Grazie.

Discussione chiusa.

Credo che la discussione non andasse chiusa. Il forum ha anche la funzione di far chiarezza sul perchè di certe situazioni. Cioè:perchè 2 persone come Sephira ed Anna,che prese singolarmente sono in gamba ed intelligenti,nonchè sensitive,arrivano a tanto?
Chi ha iniziato la lite e perchè?

La mia unica richiesta fu di cancellare il post in cui si esordì con la frase momento magico, che altro non faceva che riferirsi alle mie attività personali, facendo notare soltanto fatti di cui non avevo menzionato su quel forum ma solo in sede privata sul mio blog riservato solo a una ristretta cerchia di persone, tra cui Anna (su win live esiste il reportage dei visitatori, e anche se non ci si logga tramite un programmino optional si vede cmq l'indirizzo di appartenenza ossia l'id msn/yahoo) ...quindi per quel che concerne il mio sesto senso, e la mia attività sinaptica in materia qui non si può parlare di "sensitività" in determinati casi...ma di altro!
Purtroppo nella frase "momento magico", era inteso che non avendo altro interesse in quel momento, avevo ripreso a scrivere sul forum di Tr, solo per ripiego, o per tappa buchi, cosa assolutamente non vera visto che rispondo soltanto ad argomenti che mi interessano, e questi, senza volere criticare nessuno s'intende, non sono postati tutti i giorni.
Quello che mi duole nello stesso modo, sia l'eclatante tentativo di sminuire le mie facoltà, nel leggere e nello scrivere, io purtroppo non vanto di sedermi dietro una cattedra, ma allo stesso modo non sono la prima che ad ogni "interrogazione" alza la mano dicendo "io io io le so tutte!"Mi limito a ciò che so, riportando riferimenti, ovviamente gli errori ortografici sono una peculiarità comune a tutti quelli che digitano su una tastiera...evitiamo di metetre il dito in piaghe inesistenti...su.
Che mio cugino, o i miei amici, siano stati messi in mezzo senza alcun motivo mi da prurito, in quanto non è successo così in quanto molto signorilmente mio cugino, all'epoca lasciò il forum Tr silenziosamente, senza urtare nessuno, indi la domanda sorge spontanea, che bisogno c'è di menzionare terze persone in maniera così scostante e fuoriluogo?...io avrò avuto un cugino iscritto al mio stesso forum, qualcun'altro dice sorelle, se vogliamo portiamo tutta la parentela, e accodiamola ai moschettieri del re!Mi sembra fuori luogo.
Io potrei essere principessa sul pisello, daisy duck o cenerentola...ma sinceramente io preferisco chiamarmi Sephira, reale in carne ed ossa, verità nuda e cruda... un'altra provocazione che cade.
Io non ho offeso mai nessuno, mi sono solo limitata a rispondere a un indecente frase in cui Dio mi avrebbe maledetto, minzionare è un attività fisica ed anatomica, maledire in qualità di Dio o in sua vece è peccato mortale.
Non ho mai criticato Anna, ho solo avuto la noia nel collegarmi su msn, non ne ho motivo in quanto il nostro rapporto era superficiale, e per cui non avevo ne motivo ne coscienza di infangarla, riguardo la" b" penso che hai capito...ti do un indizio è un iniziale di un nome proprio di persona, che munito di lingua parla molto anche per il tuo aver detto, e qui mi sono stata zitta all'epoca limitandoti a ignorarti, o a salutarti quando ero al pc.
Nella mia vita ho tante cose da fare, e sicuramente non mi aggrappo alla socialità virtuale, ma cerco di integrare la mia attività sul forum nel modo intellettivo, riportando i miei studi e partecipando a quelli degli altri, nulla di più.
Ti ringrazio per gli elogi la stima e la fiducia che mi porgi è ricambiata, come il più antico scambio equivalente, ma sincerità per sincerità, io ho solo cercato di discorrere con gli altri utenti,volendo dare un animo, una partecipazione al post di Sidra, che ritengo tutt'oggi, degno di riflessioni, poi boom qualcuno ha frainteso, per non dire altro (il beneficio del dubbio alla fine esiste sempre) e ha iniziato la cavalcata contro i mulini a vento...a che pro mi è oscuro, però come ho ribadito lascio correre in quanto certi pensieri, non facendo parte dell'animo che si riflette nei miei occhi non mi appartengono, e per tanto è come se non li udissi nemmeno!
La mia richiesta fu più che chiara, direi limpida e leggittima, da buon forumista, fu quella di cancellare il post che aveva creato attrito e di conseguenza la mia risposta in difesa.
Mettere in mezzo fatti ed eventi, che nel passato fecero comodo, visto che mi si dava ragione sostegno per non dire carburante, mi sa alquanto di tentativo di diffamazione, ma poco mi interessa, a volte il fuoco rimane vivace anche se non infiamma, perchè è equo e consapevole della verità.
Cmq è sempre giusto e ne sono convinta che si debba sentire anche l'altra campana.
Sephira

_________________



Ultima modifica di Sephira il Sab Set 20, 2008 1:15 am, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sephira
Admin
avatar

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 25.05.08

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Ven Set 19, 2008 11:30 pm

Sidra ha scritto:
Grazie Teseo e confermo questa cosa di sensazioni particolari che si stanno amplificando in questo periodoe non dobbiamo sottovalutare cio che succederà in seguito.

Non metto sensazioni eccesive ma mutamenti troppo veloci si stanno facendo sentire e spero che realmente le persone che leggono questo forum non lo prendano come visioni di una pazza ma osservare distaccati e senza mettere dleproprio pensiero, avvotle troppo radicato, e meglio che avolte lascia andare la propria aprte razionale all'inrazionale.

Le sensazioni si sentiranno sempre di più, io i miei pizzicori li sento sempre, quindi ti ripeto non darti più della visonaria, ma inizia a pensare che la tua è semplice consapevolezza ok?
Spero anche io che questo forum sia uno spunto, e un luogo piacevole, non a caso ci stiamo impegnando tanto per migliorarlo e renderlo più possibilmente ricco di argomenti, in questo non posso dire che grazie ad entrambi.
Dal mio canto continuerò volentieri la mia equa attività di admin, solo per tutelare, supportare il forum e renderlo come dicevo una sorta di "librone" spirituale.
Un abrracico a tutti e due
Sephira


Ultima modifica di Sephira il Sab Set 20, 2008 1:29 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   Sab Set 20, 2008 12:03 am

Very Happy sunny
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Benedetto XVI° Un illuminato di Baviera?
Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Torrisi Dott. Benedetto
» A DI ALBERELLO BEN ILLUMINATO
» Le nostre foto sportive
» Puglisi Dott. Benedetto
» Matarazzo Prof. Benedetto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
THE KNIGHTS :: THE KNIGHTS FORUM :: Epode-
Andare verso: