THE KNIGHTS

Forum di Esoterismo,Religioni,Civiltà Antiche,Psicologia,Parapsicologia,Cultura sui Cavalieri della Tavola Rotonda
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: I BINARI DEL CERVELLO E LA MENTE DI ENERGIA   Dom Ago 19, 2007 2:04 am

FOTO DI TESEO:




Come funziona la mente umana? Quali sono i suoi meccanismi neuronici, chimici e psichici? E in che modo ad essa si appoggia l’Io cosciente e lo Spirito per essa si manifesta nella fantasmagorica luce della realtà che ci circonda?


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 1:01 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:10 am

Ho pensato di postare qui un mio articolo scritto qualche anno fa e pubblicato su una rivista specializzata nel settore.
Buona lettura:
I capisaldi dell’odierna psicologia si riallacciano allo studio dell’uomo così come veniva concepito nel XIX secolo. Mentre la scienza e l’elettronica sono andate avanti, la psicologia ha continuato a considerare l’uomo come un essere completo e finito (compiuto).
La scienza si basa sul concetto del divenire e fisici come Stephen Hawking hanno costruito un modello dell’universo, usando il loro cervello non secondo una logica che appartiene al ragionamento e al sistema binario (del si e del no), ma secondo l’intuizione, usata come se fosse una macchina analogica.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:11 am

Il nostro cervello funziona in modo binario: si-no, buono-cattivo,giorno-notte,giusto-ingiusto, vero-falso,ecc.ecc. Ora se questa logica fosse sostituita da una super logica il cervello si esprimerebbe,utilizzando, ripeto l’intuizione e l’analogia al meglio. Se si vuole capire il complesso meccanismo del nostro sistema nervoso e quello della nostra mente, bisogna prendere in considerazione gli apparecchi costruiti dall’uomo stesso. La funzione motoria, per esempio è determinata da una zona del cervello(meglio dire di una porzione del cervello)che si trova nel lobo frontale, davanti al cosiddetto solco di Rolando è uno dei solchi principali del cervello che decorre trasversalmente-)In questa zona esiste la disposizione topografica di tutte le cellule da cui si innervano i muscoli. In base all’innervazione dei singoli muscoli delle varie zone del corpo umano, la zona motoria ha la stessa forma della figura umana “omunculus”.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:04 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:12 am

Anche la zona della funzione sensitiva e cutanea ha la forma di un omunculus(anche se rovesciato). Molte zone del cervello umano sono state analizzate e studiate. Vedi zona del senso del gusto, zona della corteccia uditiva, zona delle fibre del nervo ottico, l’aerea visiva ecc.
Gli stimoli sensoriali possono paragonarsi al telefono. Una telefonata arriva alla corteccia cerebrale, passando dal talamo, e annuncia che abbiamo freddo, ci ha punto un’ape e avvertiamo dolore, oppure che proviamo una sensazione di piacere, ecc.ecc.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:05 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:12 am

L’ufficio postale del cervello( che è il sistema nervoso), può spedire i suoi telegrammi o i suoi fax in tutti i punti del corpo, anche attraverso le secrezioni degli ormoni, causando eccitazioni od emozioni di vario genere.
Anche se sono stati fatti molti passi avanti nella comprensione del funzionamento del cervello umano, localizzando le zone responsabili di varie funzioni, non siamo ancora giunti a capire in modo completo alcune parti. I lobi frontali, per esempio, responsabili di funzioni psichiche superiori: memoria, comportamento, emozioni, sentimenti, affetti, credenze, sono avvolte ancora nel mistero. Ovverosia, il loro funzionamento non è stato capito perfettamente.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:06 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:20 am

Questa zona del cervello, potrebbe essere paragonata ad una radio, emettendo e ricevendo delle onde, e rappresentante il sistema di comunicazione, ancora ignoto. Analizzando lo spettro della luce si nota che a sinistra c’è la banda delle onde hertziane e la banda dei raggi infrarossi.Nella parte centrale la zona della luce visibile ad occhio nudo, a destra la banda dei raggi ultravioletti, dei raggi x, gamma e una zona ignota.
La luce dell’intelligenza umana, i poteri mentali, potrebbero essere considerati allo stesso modo. La scissura di Rolando che unisce le due parti:sinistra e destra, potrebbe unire la luce dell’intelligenza(destra) alla sub-coscienza (istinto primordiale) (sinistra). Le due parti determinerebbero al centro quell’equilibrio tra essere finito ed essere infinito = coscienza.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:06 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:20 am

Il Passaggio
I poteri mentali, le strutture dell’intelligenza e della percezione , sono da sempre impressi nel codice genetico dell’uomo. Gli uomini primitivi non avevano sviluppato un sistema di linguaggio e la scrittura.Pochi simboli e segni potevano bastare. D’altro canto, certe volte, il linguaggio e la scrittura non riescono a tradurre le rapide connessioni che si stabiliscono nelle zone silenziose del cervello del sacerdote egiziano o dello stregone dell’uomo di Cromagnon, nelle loro pratiche delle magia imitativa, né nella mente di Nostradamus quando cerca di incasellare le varie e molteplici componenti del “divenire” in una confluenza sincronica.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:08 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:21 am

Lo sviluppo della parte superiore del cervello umano ha determinato un passaggio inevitabile: l’uomo è diventato “sapiens”. Ha assoggettato gli animali, la terra, l’acqua il fuoco. Ma ha dimenticato i suoi poteri mentali, di quando vivendo in un ambiente ostile era in grado di essere “telepatico”, di produrre fenomeni (li chiameremmo oggi) di telecinesi. Razionalizzare l’istinto. Capire l’istinto o rendere il razionale istintivo.Vi sono condizioni ambientali, sociali, psicologiche in cui è necessario che prevalga l’istinto. Ed altre condizioni in cui è necessario che prevalga la ragione. Istinto, ragione ed intelligenza sono insiti nella natura umana. Il cervello umano ha altre facoltà misteriose?La risposta è si!Gli scienziati, i fisiologi del cervello sono concordi nell’affermare che l’uomo non utilizza tutto l’apparato cerebrale. C’è una parte ignota del cervello che si mette in funzione in particolari condizioni o a volte il suo meccanismo si mette a funzionare come se fino ad allora fosse stato inceppato da qualcosa o da qualcuno. Poi scatta il “clic”.. e si pensa al miracolo!


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:09 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:23 am

Eppure è tutto normale.Poi il meccanismo si inceppa daccapo. Per poterlo far funzionare dobbiamo capirlo. Dobbiamo capire il tipo di energie di cui ha bisogno per essere alimentato e come si accende il meccanismo.
Come si ostruisce il flusso, cosa lo fa ostruire. Se c’è un tipo di allenamento per aumentare il flusso energetico.Se possibilmente dei procedimenti tecnologici, artificiali possono mettere in moto il meccanismo.Come conservare il meccanismo in perfette condizioni: vale a dire le pratiche o gli accorgimenti per mantenerlo in efficienza. Ed ancora: il meccanismo deve anche rimanere a riposo? Ed in questo caso quali sono i tempi di recupero? Di quale alimentazione si serve il meccanismo? Una volta messo il meccanismo in funzione è bene che lavori? Oppure non è ancora arrivato il tempo propizio? Devono ancora giungere i tempi per il “passaggio” o i tempi sono già arrivati?


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:10 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:23 am

Molte sono le domande a cui bisognerebbe dare risposta. Gli iniziati di tutti i tempi ben conoscevano il tipo di potere che avevano. Come questo potere si manifestava, in quali circostanze, l’andamento di flusso e riflusso, i periodi di maggiore efficienza e quelli di stasi.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:11 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:26 am

Il flusso dei poteri mentali
Per spiegare il mare è inutile spiegare il mal di mare. Il flusso dei poteri mentali segue precise leggi. Non è il flusso di pensieri negativi. Il flusso ha bisogno di energie per potersi mantenere attivo, questo è l’unico fatto sicuro. Ed è anche certo che la “struttura” umana è superiore alle macchine stesse costruite dall’uomo.Molte funzioni del cervello sono state spiegate, ma come il cervello dia origine alla mente è un fatto che rimane avvolto nel mistero.
Non è che manchino ipotesi di tutti i tipi, anche quelle di un certo fascino che “svelano” il mistero.

Un’ipotesi potrebbe essere quella della materia immateriale posta nelle parti vuote e comunque circolante nel nostro corpo. La cellula neurale (cellula nervosa) è un altro grande mistero della “struttura umana”.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:13 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:27 am

Fu Waldeyer che nel 1891 cominciò a delinearne il funzionamento, dopo averla battezzata con il nome di “neurone”. Si sa che è formata dal corpo cellulare con un prolungamento chiamato cilindrasse o assone. Il nostro corpo contiene varie categorie di neuroni per la maggior parte sensitivi e motorii, cioè responsabili delle sensazioni e del movimento.

Le teorie di oggi dicono che ogni neurone è una unità morfofunzionale ed è, in un certo qual modo, isolata dai neuroni contigui. La trasmissione da un neurone all’altro( come in una catena cinetica), avviene tramite i punti di contatto: Le sinapsi, attraverso determinate sostanze di intermediazione chimica (intermediatori chimici).I centri nervosi (ammassi di neuroni) possono essere paragonati alle unità programmate dai calcolatori elettronici o ai microchips dei computer. Difatti la disposizione dei collegamenti fra i centri nervosi,costituita da fasci di fibre nervose( paragonati ai cavi di energia elettrica),trasporta segnali eccitanti che possono “scatenare”il funzionamento dei centri nervosi, oppure i segnali possono essere di tipo inibitorio. Gli intermediatori chimici possono dunque, elaborare in connessione neuronale , le informazioni secondo schemi ben precisi e danno origine ai segnali di “uscita”. La “struttura umana” è sempre attiva dalla nascita alla morte.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:28 am

E’ recentissima la scoperta di un’altra zona funzionale del cervello umano che dà origine alla visone dei colori. Se ci pensiamo un attimo ci rendiamo conto della meravigliosa capacità che abbiamo di vedere i colori, a differenza degli animali che vedono il mondo in bianco e nero.Ma cos’è la visione dei colori di fronte a visioni che scaturiscono dalla meditazione, quando le calme distese del nostro essere non sono perturbate?Possiamo dilatare il nostro essere oppure contrarlo, farlo esplodere od implodere.Vedere universi che si originano, hanno la loro durata e poi collassato implodendo.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:29 am

La Mente d'Energia
Alla base di tutte le nostre azioni dalle più semplici alle più complesse c’è sempre e comunque l’energia mentale che determina la riuscita ed il successo.Molte imprese che sembravano impossibili si sono realizzate grazie all’energia mentale ed al campo di forze proiezionali da essa scaturita. L’uomo, inoltre, riesce a sopravvivere in un ambiente ostile grazie anche ai suoi poteri mentali. Alcuni Yogi riescono a resistere a temperature bassissime completamente nudi.Non avvertono minimamente il freddo, perché sono riusciti a mettere in funzione quella porzione del cervello che fa alzare la temperature del corpo e neutralizza certi stimoli neurotici atti a farla abbassare.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:15 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:29 am

L’energia mentale può essere paragonata alla vitalità. Perché è nella vita stessa di tutto ciò che cammina, che striscia, vola o nuota, ma anche di tutto ciò che vegeta.Non stupitevi se vi dico che anche i metalli e tutti i materiali possiedono una loro potenziale energia mentale, data dalla loro struttura subatomica e dal loro grado di radioattività. E’ possibile sviluppare l’energia mentale come il culturista sviluppa i suoi muscoli.
L’energia mentale può essere accumulata e mantenuta in un perfetto equilibrio, come può essere sprecata o sperperata: un’emozione violenta, uno shock, possono,ad esempio,causare un’enorme fuoriuscita di energia.

Continua a pagina 2( scorrete con il mouse sotto a destra e cliccate su 2)


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:16 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:30 am

L’energia mentale ha delle caratteristiche la cui catalogazione richiederebbe lunghi trattati.Difatti è possibile trasferire l’energia da una mente all’altra, influenzando anche il corpo fisico.
A molti di voi è successo di trovarsi al cospetto di persone cariche di energia positiva e vi siete sentiti subito a vostro agio. Le vostre tensioni si sono allentate, avete avvertito dentro di voi un senso di calma o di rilassamento.Oppure un’altra persona vi ha trasmesso un senso di disagio e/o di fastidio. Un’altra ancora come un vampiro ha assorbito la vostra energia indebolendola o facendovi venire addirittura il mal di testa. Ancora, un'altra vi ha affascinato con la sua sola presenza, con il carisma che emana da se stessa.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:17 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:31 am

La scienza ci dice che la materia è composta di atomi, i quali hanno un nucleo di protoni e neutroni, intorno ruotano gli elettroni.Vi sono almeno altre 200 particelle scoperte grazie all’uso di particolari congegni(acceleratori). Queste particelle hanno una durata di frazioni di secondi. Essendo queste particelle cariche di energia, si comportano come onde.
Pensate che una particella come il “virus” che è un semplice agglomerato di macromolecole può addirittura comportarsi come se fosse capace di mettere in atto una tattica militare, attaccando un microbo, riproducendosi al suo interno, facendo cessare le difese immunitarie del nostro corpo.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:17 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:32 am

Soni i “demoni del nostro corpo” come ben dice “Merlinus” in “Medicina Occulta”. Questi microelementi, al cui cospetto la strategia militare impallidisce, sono capaci di leggere, interpretare ed eseguire il codice genetico, con milioni e milioni di calcoli, operazioni, elaborazioni e decisioni!
Non sono forse essi elementi psichici?
E come non può l’energia mentale circolare da un corpo all’altro, attraversare barriere di tempo e di spazio e proiettarsi?
La mente è, crea. La mente trasmette. La mente riceve. La mente circola.La mente abbraccia e ci circonda …La mente viaggia più veloce della luce.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:19 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:32 am

I fenomeni di telepatia e chiaroveggenza ne sono un esempio significativo.La mente è e crea. Non è l’infinito, ma apre le porte verso l’infinito. E’ incommensurabile. Viaggia, si dilata e si restringe. Intuisce, analizza, calcola, scarta, riassume, immagina, sogna, divaga, s’illumina, si spegne, s’illumina, assembla, proietta, assorbe. La mente è perspicace od ottusa. Razionale o irrazionale, positiva o negativa, astratta o concreta, dilatata o stretta, aperta o chiusa, presente o assente, forte o debole, vasta o limitata, visionaria o inibita, subdola o lineare, profonda o superficiale- illimitata o limitata.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:22 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:34 am

Una “piccola mente”, mancante di imput, di cultura e d’intelligenza, contiene piccole variabili, si arresta, si frena s’inibisce da se stessa. Una mente “grande” fertile, grondante di imput contiene molte variabili, s’ingrana, spazia, approfondisce, crea, ma non è onnisciente. Può concepire un mondo intelligibile con mezzi soprasensibili, e tendere a raggiungere la verità.
La mente di Dio, quella si, è onnisciente.

TESEO.


Ultima modifica di TESEO il Dom Set 21, 2008 10:20 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 2:35 am

Naturalmente gradirei le vostre osservazioni,domande ed anche critiche,perchè no!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Dom Ago 19, 2007 1:57 pm

study flower
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Admin
Admin


Numero di messaggi : 64
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Mer Ago 22, 2007 12:30 pm

COLLEGATI A QUESTO MIO ARTICOLO,NE TROVATE ALTRI MOLTO INTERESSANTI,DELL'AMICO MARIO CECCHINATO: NEL POST:"DE LA ILLUMINAZIONE".
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://knights.forumattivo.com
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: TELECINESI   Lun Lug 21, 2008 11:30 pm

Il termine psicocinesi deriva dalle radici greche ψυχή- psico- e κίνησις -cinesi che significano, rispettivamente, anima e movimento. Ha soppiantato il vecchio termine telecinesi, ossia "movimento a distanza". Attualmente i fenomeni legati alla psicocinesi vengono identificati dai parapsicologi nella sigla Pk o, a volte, TK (in riferimento a telekinesis). Il termine telecinesi venne coniato nel 1890 dal ricercatore britannico Frederic William Henry Myers (1843-1901), uno dei fondatori della Society for Psychical Research, in Inghilterra. Tra le altre cose coniò anche il termine telepatia. Il termine psicocinesi venne usato per la prima volta nel 1914 dall'autore americano Henry Holt. Venne presto adottato dal famoso parapsicologo americano J. B. Rhine.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
TESEO
Admin
avatar

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 10.08.07

MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   Lun Lug 21, 2008 11:31 pm

Secondo i parapsicologi esisterebbero numerose forme diverse di psicocinesi (psicocinesi vera e propria, levitazione, apporto, asporto, ectoplasma, materializzazione, smaterializzazione, poltergeist, psicofonia, psicografia, teleplastia). A differenza di fenomeni quali telepatia e chiaroveggenza, rappresenta una forma di medianità fisica.

La psicocinesi fa parte della numerosa serie di manifestazioni classificate nella parapsicologia, ma si manifesta anche in altri ambiti che non sono sempre naturali. Analoga manifestazione è quella della bilocazione, cioè la contemporanea presenza in più posti nello stesso momento. Gli ambienti mistici a sfondo religioso di matrice non essenzialmente cristiana sono stati interessati da questa fenomenologia.

Esisterebbero due categorie di psicocinesi:

Macro-Psicocinesi: interessa fatti che possono essere verificati ad occhio nudo, come la levitazione del medium, lo spostamento di un oggetto.
Micro-Psicocinesi: riguarda fenomeni non direttamente osservabili, come deboli modifiche della temperatura di un corpo o di un campo magnetico, o l'intervento in fenomeni probabilistici.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE   

Tornare in alto Andare in basso
 
TESEO E IL LABIRINTO DELLA MENTE
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ORACOLO DELLA MENTE 36 GRAZIA
» Maro il Maligno, in arte Lucifero, Guardiano della Mente
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)
» Durante la Magistrale posso fare esami della Triennale?
» STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - prof. Porro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
THE KNIGHTS :: THE KNIGHTS FORUM :: Kathameran-
Andare verso: